Un antipasto facile da realizzare ma di grande impatto visivo e gustativo

Ingredienti

  • • 12 fettine di girello di vitellone di razza piemontese tagliate sottili ma leggermente più spesse del classico carpaccio
    • 200 g di Robiola di Roccaverano freschissima di pura capra o altro caprino cremoso (se preferite potete mescolare metà ricotta e metà caprino)
    • 30 g di nocciole tostate
    • alcuni steli di erba cipollina fresca e se possibile un poco di crescione fresco
    • 60 g di Grana Padano
    • 1 fettina di aglio
    • 100 g di insalatine miste e crescione
    • 1 manciata di carote a julienne
    • olio extravergine di oliva ligure
    • sale, pepe bianco di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

20 min

PREPARAZIONE

Lavorate la Robiola con una forchetta fino a ottenere un composto omogeneo poi unite qualche scaglia di Grana Padano, le erbe tritate e 2 gocce di succo d’aglio e qualche nocciola tritata. Regolate di sale e pepe e amalgamate bene.

Salate e pepate leggermente la superficie delle fettine di carne, spalmatele con la crema di formaggio preparata quindi avvolgetele su se stesse formando degli involtini.

Tagliate gli involtini a rondelle spesse quanto un dito e infilzatene una per ogni spiedino e sistematele in un bicchiere come se fossero fiori. In alternativa, mettete le girandole su cucchiai e condite con una citronette alla nocciola ottenuta emulsionando qualche nocciola frullata alla citronette.