Ingredienti

  • • 50 g di cioccolato fondente 70%
    • 300 g di cioccolato al latte 42%
    • 350 g di nocciole Piemonte IGP
    • 140 g di cacao 10/12 Magro
    • 110 g di olio di arachidi

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

30 min

ALTRO

30 min. di riposo

PREPARAZIONE

Sminuzzate le nocciole con l’aiuto di un coltello e poi macinatele o frullatele fino a ottenere una crema densa e omogenea. Inserite nel frullatore il cacao un po’ per volta sulla crema in lavorazione e fate amalgamare in modo che non si formino grumi. Aggiungete anche l’olio di arachidi e fate lavorare alcuni minuti il composto. Sciogliete a parte a bagnomaria i due tipi di cioccolato insieme, portandoli fino a 45°C. Versate il composto sopra il cioccolato e mescolate fino a che si siano amalgamati in maniera omogenea. A questo punto è consigliabile finalizzare la crema con un frullatore a immersione. Molto importante, affinché nel tempo non si separi il grasso nella crema, è che si proceda prima dell’invasamento, al temperaggio del composto stesso. Per fare ciò potete adagiare la ciotola su una bacinella contenente acqua e cubetti di ghiaccio. Mescolare senza interruzione fino a raggiungere la temperatura di 24°C. Invasare in contenitori di vetro precedentemente sterilizzati in acqua a 100°C per 30 minuti e lasciati ad asciugare capovolti. Non mettete il coperchio, potete legare con un elastico un tovagliolo di carta sull’imboccatura, affinché non entrino corpi estranei nel vaso e lasciate cristallizzare a temperatura ambiente per 12 ore. Terminato questo tempo potete chiudere il vaso e consumare a piacimento entro tre mesi conservandolo sempre in luogo fresco e asciutto.