Coltivare funghi e creare un’azienda redditizia? Si può.

Poco distante da Riccione (a Coriano - via Bruscheto, 27 - tel. 0541657308) esiste la Fungar, una società specializzata nella coltivazione degli champignons e di altri funghi tipici delle terre di Romagna. La coltivazione dei funghi non è cosa facile, e come viene fatta qui, difficilmente viene fatta altrove.

In parte le coltivazioni sono nella fungaia, un’area di ben 15.000 metri quadrati divisi in stanze con temperatura controllata, e in parte nelle serre a tunnel; tutto intorno c’è la campagna ricca di vegetazione e di acqua. La coltivazione dei funghi segue tre fasi principali: la prima consiste nella preparazione del terreno, che viene fatto fermentare, prima di seminare il micelio. Poi, per due settimane, le ife del micelio si diffondono e invadono tutto il terreno che viene mantenuto a temperatura e umidità controllate. Infine la terza fase con l’attesa della raccolta che verrà effettuata a mano per garantire la massima freschezza e qualità. A questo punto i funghi sono pronti per essere venduti, anche al dettaglio direttamente in azienda. Ottimi anche i vasetti di funghi marinati e conditi in olio, da gustare in ogni periodo dell’anno.