Ingredienti

  • PER IL CONIGLIO 35 - 25:
    • 1 sella di coniglio
    • 300 g di polpa di tacchino
    • 8 fette di lardo
    • 1 rametto di rosmarino
    • 8 prugne secche
    • 60 g di uova
    • 50 g di panna
    • sale qb
    • pepe bianco qb

    PER LA MARMELLATA 15 - 35:
    • 400 g di cipolla rossa di Tropea
    • 140 g di zucchero
    • 25 g di aceto di vino rosso
    • 30 g di miele
    • 1 rametto di rosmarino
    • 40 g di aceto balsamico
    • 30 g di vino rosso

    PER IL CROCCANTE:
    • 50 g di Grana Padano
    • 30 g di farina ‘’ 00 ‘’
    • 35 g di farina di mais
    • 60 g di burro
    • 80 g di albumi

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

difficile

PREPARAZIONE

Per il coniglio: disossate la sella di coniglio, allargatela su un tagliere, coprite con della pellicola trasparente e appiattitela con un batticarne. Spolverate con sale fino, rosmarino tritato, pepe bianco macinato al momento e adagiate su tutta la superficie delle fette di lardo. All’interno di un mixer frullate la carne di tacchino, le uova e la panna liquida fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettete questo composto al centro della carne di coniglio, adagiate sopra le prugne e arrotolate su se stessa la carne in modo da ottenere un salame. Avvolgete con pellicola trasparente, sigillate bene e fate cuocere in forno a vapore per 25 minuti circa. Una volta cotta la carne, che deve raggiungere 75°C al cuore, fatela raffreddare rapidamente.

Per la marmellata: tagliate la cipolla a fettine sottilissime, mettetele in una pentola con un filo di olio extravergine di oliva e il resto degli ingredienti lasciando da parte l’aceto balsamico. Coprite il contenitore con un coperchio e fate cuocere fino a esaurimento completo del liquido di cottura facendo attenzione a non far caramellare lo zucchero. Una volta cotta la marmellata incorporate l’aceto balsamico e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Per il croccante: mettete gli ingredienti all’interno di un frullatore, amalgamateli bene; prendete un foglio di carta da forno, stendete con l’aiuto di un cucchiaio l’impasto dello spessore di 2 mm, date una forma a piacere e fate cuocere in forno a 180°C fino a doratura completa.