Un piatto perfetto per scaldare in queste fredde giornate invernali, un vero e proprio comfort food gustoso e succulento con carne di manzo e patate rosse

Ingredienti

  • 1 pezzo di collo di manzo di 1-1,2 kg
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 350 g di polpa di pomodoro a cubetti
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 chiodo di garofano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto aromatico (timo, rosmarino, salvia, alloro)
  • 400 g di farina di mais macinata a pietra
  • 600 g di patate rosse (Desirée)
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

Piatti unici

ESECUZIONE

difficile

PREPARAZIONE

30 min

COTTURA

180 min

PREPARAZIONE

Legate il pezzo di carne in modo che stia in forma poi fatelo rosolare in un tegame a fondo pesante, con un filo di olio, tenendo la fiamma abbastanza vivace. Eliminate l’olio di rosolatura, aggiungete 2 cucchiai di olio, le verdure affettate grossolanamente, l’aglio, il chiodo di garofano e il mazzetto aromatico. Salate e pepate e fate soffriggere il tutto a fiamma bassa, mescolando, poi bagnate con il vino e fatelo evaporare completamente, voltando un paio di volte il pezzo di carne. Versate la polpa di pomodoro, mettete il coperchio e cuocete con fiamma al minimo per non meno di 2 ore, finché la carne sarà tenera. Durante la cottura aggiungete un poco di acqua calda o di brodo vegetale quando il liquido del pomodoro sarà addensato. Togliete il pezzo di carne dal tegame, eliminate l’aglio, il chiodo di garofano e il mazzetto aromatico e passate il fondo di cottura al passaverdura.

Nel frattempo, sbucciate le patate e fatele lessare in una pentola con circa 1,8 litri di acqua. Quando le patate saranno cotte, sollevatele una per volta dall’acqua con una schiumarola e schiacciatele grossolanamente con una forchetta, lasciando ricadere nell’acqua di cottura le patate schiacciate. Salate e versate la farina di mais a pioggia mescolando con una frusta. Cuocete per almeno 40 minuti mescolando quasi continuamente con una spatola in legno. La polenta dovrà essere piuttosto soda. Comunque, se dovesse rassodare troppo, aggiungete un poco di acqua bollente durante la cottura. Servite con lo stufato di manzo affettato e rimesso a scaldare nel suo fondo di cottura.