Una lavorazione accurata che parte dalle fave di cacao per arrivare a 80 varietà di cioccolatini, tavolette e gianduiotti

Peyrano rientra a buon titolo tra i locali storici, antica azienda italiana fondata nel 1915, da sempre a conduzione famigliare e simbolo nella produzione di cioccolato e gelatine alla frutta.

Le origini vedono Antonio Peyrano all’opera – con l’aiuto delle sorelle – in un piccolo laboratorio in corso Moncalieri a Torino dove, partendo dalle fave di cacao, crea un cioccolato finissimo destinato a conquistare un’ampia clientela, comprese continue forniture alla Famiglia Reale italiana dal 1920.

Da questo momento è un susseguirsi di creazioni che – non solo dal punto di vista del gusto – rimarranno impresse nei palati degli appassionati. Ecco allora l'Alpino (il loro primo cioccolatino ripieno al liquore, oggi coperto da un “Brevetto per marchio d'impresa” rilasciato nel 1935), le Noci, le Nocciole, le Mandorle, le Conchiglie, i Cuori, i Gianduiotti, i Cremini, il Quadretto e molti altri.

Tutte le creazioni seguono rigorose fasi di lavorazione, che vanno dalla tostatura al prodotto finito: la tostatura avviene con legno d'ulivo, poi macinatura ed eliminazione della buccia, miscelazione delle diverse qualità del cacao con zucchero, raffinazione e concaggio per 72 ore consecutive, fasi che non prevedono l’utilizzo di prodotti da terzi. 


Peyrano negli anni ‘70 inaugura il connubio con il mondo della moda attraverso la pubblicazione delle prime pagine pubblicitarie su Vogue Italia e perfino negli atéliers dei grandi sarti non mancano le loro praline offerte alle clienti. Negli anni ‘80-’90 è il turno dei grandi designer che regalano la propria immaginazione alla geometrica realizzazione di confezioni d’arte.

Attualmente il marchio è diretto da Giorgio e Bruna Peyrano assieme ai nipoti Anna e Giovanni, sempre in corso Moncalieri come agli albori, sempre riproponendo l’arte antica del capostipite Antonio.
La gamma a oggi annovera oltre ottanta tipi di cioccolatini, oltre agli storici Gianduiotti, alle tavolette a diversa percentuale di cacao, alla crema spalmabile al gianduia "Il Sogno di Bruna" e alle gelatine di frutta.

Peyrano
corso Moncalieri, 47
Torino
tel. 011 660 2202