Una ricetta del recupero molto gustosa, ideale per il pranzo della domenica, che si prepara utilizzando l'arrosto avanzato con l'aggiunta degli spinaci lessati

Ingredienti per 4-6 persone

  • 250 g di pasta fresca per lasagne già stesa
  • 400 g di arrosto avanzato
  • 250 g di spinaci lessati
  • 2 tuorli
  • 6 cucchiai di Grana Padano grattugiato
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 8 dl di latte
  • 70 g di farina
  • 1 cipollotto
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g di burro
  • sale, pepe e noce moscata

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

45 min

PREPARAZIONE

Scaldate una noce di burro con lo spicchio d’aglio e fatevi saltare gli spinaci per alcuni istanti. Eliminate l’aglio, tritateli nel mixer e metteteli in un recipiente. Tagliate l’arrosto a pezzetti, tritatelo nel mixer o meglio ancora al tritacarne e unitelo agli spinaci. Aggiungete i tuorli, 4 cucchiai di Grana, profumate con un poco di noce moscata e amalgamate il tutto. Se l’impasto fosse eccessivamente asciutto, aggiungete 3-4 cucchiai di sugo d’arrosto avanzato o 2 cucchiaiate di besciamella che preparerete a parte.

Tritate il cipollotto e fatelo appassire a fuoco dolce con 60 g di burro. Versate la farina, mescolate per alcuni istanti poi versate gradualmente il latte bollente, mescolando continuamente con una frusta. Cuocete per 2 minuti e regolate di sale, pepe e noce moscata.

Tagliate la pasta in 12 rettangoli, lessatela per 1-2 minuti, raffreddatela e stendetela su un telo umido. Mettete su ogni rettangolo di pasta un cilindretto di ripieno, poi avvolgeteli tutti uno a uno e sistemateli in una pirofila imburrata e cosparsa con un leggero strato di besciamella.

Ricoprite i cannelloni con la besciamella, spolverizzateli con il Grana rimasto mescolato con il pangrattato, distribuite sopra qualche fiocchetto di burro e fate gratinare in forno già caldo a 200°C per 25-30 minuti.