Il budino è un dolce al cucchiaio particolarmente amato, specialmente nel periodo estivo. In questa ricetta lo proponiamo in abbinamento ai pistacchi di Bronte, "oro verde" della Sicilia

Ingredienti

  • 100 g di pistacchi di Bronte sgusciati (non tostati)
  • 100 g di cioccolato bianco di copertura
  • 100 g di zucchero
  • 2 arance di Ribera (Washington Navel) non trattate
  • 200 g di panna liquida fresca
  • 2 g di gelatina in fogli
  • 1,5 dl di latte fresco intero
  • 3 cucchiai di Grand Marnier
  • 1/2 limone

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

difficile

PREPARAZIONE

70 min

COTTURA

20 min

ALTRO

4-5 ore di riposo

PREPARAZIONE

Tuffate i pistacchi in acqua bollente per circa un minuto, scolateli, attendete alcuni minuti e spellateli.

Mettete i pistacchi in una pentola, unite il latte, 50 g di panna e metà dello zucchero e cuocete con fiamma al minimo per 2-3 minuti. Lasciate intiepidire, frullate e passate al setaccio in modo da ottenere una crema. Versate la crema in un pentolino e riportatela a ebollizione, mescolando e mantenendo la fiamma al minimo. Spegnete e unite immediatamente il cioccolato tritato. Mescolate finché risulterà completamente sciolto. Aggiungete quindi la gelatina in fogli precedentemente ammorbidita in acqua fredda e sciolta in un cucchiaio di liquore e un cucchiaio di panna liquida.

Montate la panna e incorporatela delicatamente al composto a base di pistacchi ormai freddo. Versate il tutto in 4 stampini da budino e fate rassodare in frigorifero per 4-5 ore.

Tagliate a julienne fine la scorza di mezz’arancia, sbollentatela in acqua bollente per alcuni istanti e tenetela da parte. Fate caramellare leggermente in una padella lo zucchero rimasto, spruzzatelo con alcune gocce di limone poi unite gli spicchi delle arance pelate a vivo e la scorza a julienne. Saltate il tutto per alcuni istanti, profumate con il liquore rimasto, spegnete e lasciate raffreddare.

Sformate i budini sui piatti, distribuite intorno gli spicchi d’arancia saltati e servite.