La storia di Giuseppe Veglio, da imprenditore a casaro con l'aiuto della moglie Christine

A Bossolasco, a 800 metri d’altezza (siamo nell’Alta Langa) nascono dei campioni perfetti di Tuma di pecora delle Langhe. A produrle sono Giuseppe Veglio e la moglie Christine Draps, di origine belga.

Fino al 2015 Giuseppe era un manager di una famosa azienda di Alba. Il suo titolare amava molto le tume e lui, per fargli piacere, cercava i campioni migliori presenti sul mercato, ma non riuscendo mai a soddisfarlo al 100%. Così, un po' per gioco e un po' per sfida, decise di acquistare una decina di pecore e, con l'aiuto di un'amica contadina diventata poi chef, provò a produrre le "sue" tome. Fu un successo.

Così, ritiratosi dal lavoro, imparò i segreti dell'allevamento delle pecore per dedicarsi a tempo pieno a fare formaggi condividendo questa nuova avventura con la moglie, che è l'intestataria dell'azienda agricola. Le pecore sono nutrite con fieno biologico prodotto in proprio ed erba medica, e tutti i giorni sono condotte al pascolo. Con il loro latte di qualità, lavorato a crudo, Giuseppe e Christine producono la tuma, che vendono fresca dopo 10/15 giorni di maturazione, ma anche stagionata fino a quattro settimane. Con gli scarti della lavorazione del latte realizzano la ricotta e poi producono un formaggio simile al pecorino. Ma i progetti e le idee sono tante, aspettiamo di scoprirle… Intanto conosciamoli a Padova a Golosaria.

Christine Draps - Tuma di pecora delle Langhe
via Alba, 15
Bossolasco (Cn)
tel. 3428765552