L'azienda di Cossano Belbo punta sul mondo della miscelazione con un nuovo vermouth riserva e il rilancio di marchi come Gamondi e Illegal

Continua a crescere la presenza di Toso - storica azienda di Cossano Belbo - nel mondo degli spirits e della miscelazione. Un percorso cominciato nel 2011 con l'acquisto del marchio Toccasana Negro, rafforzato poi da nuove acquisizioni, come Gamondi e Illegal. Il 2018 vedrà molte novità. 

A partire dal vermouth. A marzo, infatti, arriverà sul mercato il vermouth Gamondi Riserva, nelle versioni bianco e rosso. Un prodotto premium, a base 100% moscato. “Abbiamo lavorato su una ricetta storica di Gamondi, impreziosita da prodotti di altissima qualità. A partire dalle arance amare liguri e dalle bacche di vaniglia, fino alle migliori erbe, raccolte nel loro periodo ideale” racconta Gianfranco Toso, che assieme al fratello Pietro e al cugino Massimo guida l'azienda.

Il 2018 vedrà anche il rilancio del marchio Illegal e delle sue vodke. La produzione da Moriondo Torinese è stata trasferita a Cossano. “Sono prodotti che si prestano benissimo in miscelazione. A partire dalla vodka allo zenzero, ideale per il moscow mule, alla vodka al limone o ancora alla vodka e liquirizia e alla vodka e fragola”.

Di certo il passo di Toso nel mondo della miscelazione ha accelerato lo scorso anno, con la presentazione dei prodotti Gamondi. “Un'azienda nata nel 1890 ad Acqui Terme, che si è sempre distinta per la produzione di ricette a base di erbe, principalmente vermouth, bitter e liquori della tradizione. Noi recentemente abbiamo ripreso il marchio, riportando sugli scaffali un marchio scomparso negli anni '80”.

Prodotti azzeccati. E packaging d'impatto, con la bottiglia esagonale che riprende una storica bottiglia di questo marchio, ispirata alla Bollente, la celebre fontana collocata nella piazza principale di Acqui Terme.
Tra i cinque prodotti in linea, è il Bitter a sorprendere di più: amaro il giusto, persistente, di personalità nella miscelazione di grandi classici come il Negroni o l'Americano. Da provare anche la Sambuca, la Crema di Cassis, l'Amaro Gamondi e l'Aperitivo, fresco e agrumato, che nasce da un blend di vini bianchi, scorza d'arancia e piante aromatiche. Con il marchio Gamondi sono in commercio anche due vermouth – bianco e rosso – che sottolineano un radicato fil rouge con la tradizione di questo nome.

Tra i cavalli di battaglia di Toso, ovviamente, spicca sempre il Toccasana Negro che, con i suoi 21 gradi alcolici e 37 erbe, è l'amaro delle Langhe per antonomasia. Nato dalla perizia di Teodoro “Nurin” Negro, erborista settimino (e settimo di dodici figli) a Cessole, continua ad essere prodotto secondo ricetta originale custodita da Valter Porro, nipote di Teodoro. Un vero lusso la versione Riserva del Fondatore, affinata almeno 30 mesi in botti di rovere. Pochissime bottiglie (3000), per gli “amici”: il grado alcolico sale a 30 °C, assieme ad una complessità di aromi che sfocia in un finale armonico e morbido.