Da bere puro freddo e con ghiaccio oppure come ingrediente per realizzare originali cocktail per innovare la carta dei drink

T+, "the new tea spirit", è il nuovo liquore al tè nato dalla passione per la miscelazione e la sperimentazione di Luca, Fabrizio e Beppino, tre bartender di XXL Cafè di Chivasso.

Inizialmente era solo un liquore "casalingo" dal gusto nuovo che veniva impiegato per creare i cocktail nelle più diverse occasioni per amici, familiari e clienti. Gli apprezzamenti riscontrati e la crescita delle richieste hanno successivamente indotto i tre creatori ad effettuare tanti test per affinare la ricetta, raggiungendo il perfetto equilibrio tra gli ingredienti e a imbottigliare il liquore per metterlo sul mercato.

È realizzato con pochi e semplici ingredienti: acqua di sorgente, distillato di grano tenero di qualità, zucchero e tè in foglie. Sono proprio le foglie di tè che garantiscono a T+ una naturale presenza di teina che dona un'inedita azione energizzante. Per il suo sapore ricco, aromatico e inedito e per i suoi 35% vol. può essere usato come base alcolica o come aromatizzante.

Sorprende infatti per l'estrema versatilità nel realizzare tanti cocktail, da quelli più classici a quelli più creativi. Ecco il TeaTonic con T+ e acqua tonica; il TeaSour con T+, succo di limone, zucchero liquido e acqua naturale; il Tejito simile al Mojito e il Teagroni con gin, campari, scorza d'arancia e di limone e ovviamente T+.

È prodotto dall'Antica Distilleria Quaglia di Castelnuovo Don Bosco (At) ed è distribuito in tutta Italia da Velier di Genova. Per tutte le info c'è il sito www.teapiu.com.