Questo delizioso dolce al cucchiaio è tipico della zona di Parma, dove viene chiamato anche “stracchino inglese”, probabilmente per la somiglianza con la zuppa inglese, altro dolce tipico emiliano. Incerta è l’origine del nome, anche se in città la Duchessa per antonomasia è Maria Luigia d’Austria, che regnò nel Ducato di Parma dal 1814 al 1847. Il nome “stracchino” si diffuse a livello popolare probabilmente dovuto al fatto che sul manuale del suo cuoco e pasticcere Vincenzo Agnoletti questo genere di dolci (compresi semifreddi e bavaresi) erano denominati “formaggi alla bavarese”.

Ingredienti

  • • 4 tuorli
    • 3,5 dl d latte fresco
    • 100 g di zucchero
    • 50 g di farina
    • 1/2 baccello di vaniglia
    • 200 g di mascarpone
    • 70 g di cioccolato fondente
    • 70 g di frutta candita mista
    • 250 g di savoiardi
    • 4 tazzine di caffè forte
    • 1 pizzico di sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolci

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

50 min

COTTURA

10 min

PREPARAZIONE

Versate il latte in un pentolino, unite il mezzo baccello di vaniglia e appena il latte tenderà a bollire, spegnete. Sbattete a spuma i tuorli con lo zucchero poi incorporate la farina. Unite il latte caldo a filo dopo aver eliminato il baccello di vaniglia quindi riportate sulla fiamma e fate addensare la crema mescolando continuamente fino al primo cenno di bollore. Ritirate dalla fiamma e versate in una ciotola.
Lavorate il mascarpone in una ciotola con un pizzico di sale poi incorporate la crema ormai fredda. Tritate il cioccolato a scagliette e tagliate a dadini piccoli la frutta candita mista. Unite tutto al composto di crema preparato, mescolando.
Rivestite uno stampo da plum cake con carta da forno bagnata e strizzata. Disponete sul fondo e sulle pareti i savoiardi tagliati secondo l’altezza dello stampo e passati rapidamente nel caffè. Versate il composto all’interno dello stampo e livellatelo. Coprite con altri savoiardi imbevuti. Chiudete con pellicola e mettete in frigo per 8-10 ore. Sformate il dolce e servitelo a fette.