Il roast-beef è il tipico secondo piatto di origine anglosassone che qui vi proponiamo accompagnato da una saporita salsa ai sapori mediterranei

Ingredienti

  • Per il roast-beef:

  • 1,2 kg di carré di manzo disossato o di scamone
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 rametti di timo
  • 1 rametto piccolo di rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • sale Per la salsa:
  • 2 pomodori da sugo
  • 1 falda di peperone rosso arrostito
  • 2 pomodori secchi sott’olio
  • 40 g di mandorle pelate o di pinoli
  • 2 cucchiai di pane pesto
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • 1 cucchiaio di Pecorino stagionato grattugiato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di aceto di vino
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • pepe di mulinello
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

15 min

COTTURA

30 min

PREPARAZIONE

Legate la carne in quattro o cinque punti con uno spago. Ungetela con un poco di olio su tutti i lati e mettetela in una pirofila. Disponete intorno l’aglio e gli aromi. Cuocete in forno preriscaldato a 230°C per circa 10 minuti, poi versate il vino bollente sulla carne. Eliminate l’aglio e gli aromi, abbassate la temperatura a 200°C e dopo 5 minuti riducetela a 170°C. Cuocete ancora per altri 10-15 minuti (5 in più per una cottura meno al sangue). Se avete un termometro per carni, accertatevi che la temperatura al cuore abbia raggiunto i 55°C ma non superi i 60°C.

Durante la cottura bagnate alcune volte la carne con il fondo di cottura e se dovesse tendere a seccare troppo in superficie, abbassate la temperatura del forno e coprite con un foglio di alluminio. Sfornate il roast-beef, avvolgetelo in un foglio di alluminio doppio, lasciatelo raffreddare poi mettetelo in frigorifero. Intanto preparate la salsa.

Pulite i pomodori e fateli asciugare nel forno ancora caldo ma spento subito dopo aver tolto la carne. Frullate l’aglio con le mandorle senza ridurle in farina. Tritate al coltello i pomodori secchi e quelli asciugati al forno e la falda di peperone spellata. Mettete tutti gli ingredienti preparati in una ciotola, aggiungete gli altri indicati nella ricetta e amalgamate bene in modo da ottenere una salsa omogenea ma non troppo densa. Eventualmente diluitela con un poco di brodo vegetale freddo.

Tagliate la carne a fette sottili (meglio se con l’affettatrice), disponetela sui piatti e servitela con la salsa preparata.