La razza è un pesce dalle carni delicate, ha poche calorie ed è molto digeribile. Qui è proposta in una ricetta gustosa e facile da realizzare

Ingredienti

  • • 1 razza di medie dimensioni • 4 hg di pomodori maturi • 1 peperone giallo e 1 rosso • 20 olive nere sott’olio • 1 cipolla grande • 1 spicchio d’aglio • 1 bicchiere di vino bianco secco • 1 bicchiere di aceto di vino bianco • 1 ciuffo di prezzemolo • 1 ciuffo di maggiorana fresca oppure maggiorana secca • olio EVO • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

facile

COTTURA

30 min

PREPARAZIONE

Lavate molto bene la razza già spellata e tagliata a tranci e infine passatela in una ciotola con acqua e mezzo bicchiere di aceto di vino bianco. Pelate i pomodori con un coltellino oppure privateli della pelle dopo averli tuffati, per un minuto, in acqua bollente. Tagliateli a metà, eliminate l’acqua di vegetazione e parte dei semi, quindi tagliateli a pezzettini. In una padella capiente fate scaldare 4-5 cucchiai d’olio insieme con la cipolla tagliata a fettine sottili e con uno spicchio d’aglio intero, schiacciato con il palmo della mano. Aggiungete anche i peperoni privati dei semi e tagliati a striscioline. Fate soffriggere il tutto per un paio di minuti e poi versate il vino. A fuoco vivace, mescolando di continuo, lasciate che il vino evapori prima di calare i pomodori insieme alle olive lasciate intere. Cuocete per 5 minuti circa e poi disponete nella padella i tranci di pesce spolverizzando con il prezzemolo e la maggiorana tritati finemente. Aggiustate di sale, poi coprite la padella e fate cuocere per 10-15 minuti, a seconda dello spessore del pesce.

Prima di spegnere il fuoco e lasciar riposare la razza nella padella chiusa con il coperchio, è bene controllare che anche la polpa più interna, quella vicina alle cartilagini, sia ben cotta cioè tenda a staccarsi e arricciarsi e non sia più rosa, bensì bianca. Servite la razza coperta con il suo sugo e guarnita con i peperoni e le olive.