Il ragù di carne è un classico della cucina italiana. Ne esistono tante versioni: noi vi proponiamo la ricetta con l'impiego di due tipologie di carne per un risultato ricco, saporito e profumato

Ingredienti per 4-6 persone

  • 100 g di carne magra di maiale macinata
  • 100 g di carne di vitello macinata
  • 50 g di pancetta fresca o di guanciale
  • 1/2 cipolla o 1 scalogno o 1 cipollotto
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 carota
  • 1/2 costola di sedano
  • 1 dl di vino rosso
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 4 pomodori da salsa freschi o 4 pomodori pelati
  • 1 bicchiere di brodo di carne
  • 30 g di burro o 4 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

ricette base

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

15 min

COTTURA

60 min

PREPARAZIONE

Tritate le verdure e la pancetta (o il guanciale) e fate rosolare il tutto (a fuoco dolce) in un tegame con il burro o con l’olio e l’aglio diviso in metà e privato del germoglio.

Dopo alcuni minuti, aggiungete i due tipi di carne e fateli rosolare mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Salate e pepate. Eliminate l’aglio, sfumate con metà del vino, fatelo evaporare quasi completamente, poi versate il restante vino e fatelo nuovamente consumare. Unite il concentrato di pomodoro e mezzo bicchiere di brodo e cuocete per una decina di minuti.

Nel frattempo, incidete la buccia dei pomodori con un piccolo taglio a croce, immergeteli in acqua bollente per circa 20 secondi, estraeteli, sbucciateli, divideteli in metà, privateli dei semi, tagliateli a cubetti e uniteli al ragù in cottura. Cuocete a fuoco dolce con tegame coperto, per almeno mezz’ora, finché l’acqua dei pomodori sarà consumata. Aggiungete il brodo rimasto e proseguite la cottura per 10-15 minuti, finché il sugo risulterà legato.