La Lumaca Monferrina a Grazzano Badoglio produce preparazioni gastronomiche a base di chioccole, ma anche creme e sciroppi

Sapete che la bava di lumaca può diventare un’ottima crema antirughe? Per scoprire i benefici della bava di lumaca e tutto il mondo legato all’elicicoltura, cioè all’ allevamento delle lumache, potete fare riferimento a La lumaca monferrina, giovane realtà di Grazzano Badoglio (At), avviata un anno fa da Chiara Locatelli, coadiuvata dal marito.

Tre sono gli utilizzi della lumaca proposti: quello gastronomico, con la possibilità di acquistare chiocciole pronte (in vasetti e in latta) al naturale, con sugo alla boscaiola, trifolate, con sugo campagnolo e con ragù di chiocciole, oppure affidarsi ai benefici di creme e sciroppi. Gli sciroppi sono indicati per tosse, gastrite e disturbi di stomaco. Le creme per il corpo e il viso, come siero antirughe e per il contorno occhi e labbra.

L’idea di dedicarsi all’elicicoltura è venuta a Chiara Locatelli, milanese, alcuni anni fa. Dopo aver approfondito l’argomento e individuato i terreni opportuni, nel dicembre 2015 Chiara ha avviato la sua nuova attività a Grazzano (via Colombaro, 1/A6 - tel. 3341766872), introducendo nel suo allevamento 50.000 esemplari di chiocciole Helix Aspersa adulte. Il ciclo biologico completo avviene all’aperto, su un’area di 2 ettari. Le chiocciole vivono in ampi recinti della lunghezza di 45 metri e della larghezza di 3 metri e mezzo dove sono coltivati cavoli, bietole e radicchio e dove si provvede a un’adeguata irrigazione per garantire alla chiocciole il giusto grado di umidità. Durante l’inverno, le chiocciole si interrano, cioè vanno in una sorta di letargo per proteggersi dal freddo, per poi risvegliarsi in primavera. I cicli di lavorazione sia per la gastronomia sia per la cosmesi per ora non avvengono in loco ma presso un laboratorio specializzato di Cherasco, ma il progetto è quello di rendere autonoma “La lumaca monferrina”.

La bava viene estratta, sempre nel laboratorio di Cherasco, secondo un metodo innovativo che assicura alla chiocciola di non essere “stressata” e quindi di fornire bava migliore e di non riportare nessuna conseguenza negativa dall’estrazione.

Potrete conoscere i prodotti della Lumaca Monferrina domenica 2 aprile a Grazzano Badoglio durante Golosaria Monferrato. L'azienda esporrà nella corte della Carusera di Palazzo Cotti. Venite a scoprirla!