Re della tavola di primavera, l'asparago selvatico, grazie al suo sapore inconfondibile, dona personalità alle ricette che lo vedono protagonista, come queste ghiotte lasagne perfette per il pranzo della domenica

Ingredienti

  • 300 g di pasta all’uovo per lasagne stesa sottile
  • 140 g di formaggi misti grattugiati
  • 700 g di asparagina
  • 100 g di prosciutto cotto (facoltativo)
  • 8 dl di latte
  • 35 g di farina
  • 3 tuorli
  • 1 scalogno
  • 70 g di burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

25 min

COTTURA

45 min

PREPARAZIONE

Preparate la fonduta.
Preparate una besciamella molto fluida con 35 g di burro, la farina e il latte. Unite i formaggi (tranne 2 cucchiai) e mecolate finché saranno sciolti. Ritirate dalla fiamma e incorporate i tuorli sbattendo velocemente con una frusta. Il calore della besciamella farà addensare i tuorli. Regolate di sale e pepe e lasciate intiepidire.

Tritate lo scalogno, fatelo appassire in una padella con 3 cucchiai di olio e una piccola noce di burro poi unite l’asparagina privata della parte dura, ben lavata e tagliata a pezzettini lunghi circa un cm; fatela saltare per un paio di minuti, aggiungete alcuni cucchiai di acqua, mettete il coperchio e cuocete per 4-5 minuti a fuoco dolce.

Immergete alcuni fogli di pasta in abbondante acqua salata in ebollizione in cui avrete aggiunto 2 cucchiai di olio; estraeteli dopo 30-50 secondi dalla ripresa del bollore, scolateli, raffreddateli sotto un getto di acqua fredda e stendeteli su un telo umido o su un vassoio oliato.

Imburrate una pirofila di 20x28 cm, stendete sul fondo un leggero strato di fonduta, disponete sopra uno strato di pasta leggermente increspata, spalmatela con altra fonduta, distribuite qua e là qualche strisciolina di prosciutto cotto e coprite con uno strato di asparagina. Procedete allo stesso modo con altra pasta sbollentata formando quattro strati e terminando con un velo di “fonduta” e il formaggio grattugiato tenuto da parte. Irrorate la superficie con il restante burro fuso e cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti.