A La Morra la cucina piemontese con qualche incursione di mare

Sulla strada che da La Morra va alla frazione di Santa Maria, una stradina ripida porta a questo posto che è proprio un eremo. Un ampio piazzale accoglie le auto e offre uno spettacolo mozzafiato sia di giorno sia nelle notti terse: lo sguardo si posa sulla Langa attorno ad Alba, sul Castello di Grinzane Cavour, e spazia anche su parte del Roero, sui castelli di Guarene e Magliano Alfieri. 

Si entra in “casa”, un corridoio con un armadio e un mobile, quadretti alle pareti, una saletta sulla destra e poi una sala grande con cucina a vista. Le due sale hanno tavoli semplici ma apparecchiati con cura, con mobili d’epoca e luci soffuse. La sala grande si apre su una grande terrazza a vetri in cui si pranza nelle stagioni non fredde gustando anche il paesaggio. A gestire il locale, Simone Burlotto (chef) e la compagna Giulia, che segue il servizio in sala con cortesia e attenzione.

C'è la possibilità di scegliere un menu a prezzo fisso da 35 euro (5 portate) e da 40 euro (6 portate), ma noi abbiamo optato per la carta. Dopo salame crudo casereccio con pane e grissini fatti in casa come benvenuto, ecco gli antipasti: un'ottima quaglia scottata, cotta a puntino e in parte disossata; capesante all’amatriciana; carne cruda di Fassona con salsa leggera di acciughe e cotechino di Varzi con lenticchie e fonduta.
Ai primi, plin di cappone al fondo bruno e tortelli ripieni di carciofi con gamberi rossi del Mediterraneo: due piatti davvero ben eseguiti. In carta c'erano anche il risotto al sedano rapa e i tajarin ai 30 tuorli al sugo di salsiccia.
Notevoli il cervo scottato con verdure e la coscia di faraona disossata e scottata, tra i secondi di carne, e la ricciola all’olio e cavolo nero, come proposta di mare. Prima del dessert – tiramisù, bunet e misto di cioccolato con crumble, salsa e canditi al mandarino – si può gustare una selezione di formaggi di Franco Parola.

La carta dei vini è ampia, con tante etichette di vini locali, italiani ed esteri.

Eremo della Gasprina - osteria con camere        
borgata Cappallotti, 2 
La Morra (Cn)        
tel. 396 1087870