Un modo stra-goloso per gustare il caffè: con la tazzina commestibile inventata da Davide Scarponi per assaporare l’espresso fino “all’ultimo morso”

Di cosa stiamo parlando? Di una vera e propria tazzina di pasta frolla ricoperta internamente da una glassa, realizzata solo con uova, farina, burro e zucchero, senza coloranti e lieviti, fatta cuocere in modo da renderla impermeabile sia al caffè sia ai dolci come sorbetti e gelati: pertanto non altera il sapore del caffè e non zucchera.
Si usa come una normale tazzina in ceramica con la differenza che, dopo aver assaporato la calda bevanda, si può gustare la tazzina stessa, compresa anche la crema che di solito vi resta attaccata!

Nata con il proposito di sorseggiare un buon caffè, si è poi rilevata estremamente versatile. Tra i possibili abbinamenti suggeriamo di riempirla di frutta a pezzi oppure di cioccolata densa sormontata di panna, di spalmarla con la nutella, di gustarla con lo yogurt o ancora con le fragole. Starà poi a voi trovare altre combinazioni vincenti, seguendo ciò che la fantasia suggerisce.

La gustosa tazzina è proposta anche nelle varianti con glassa alla vaniglia, cacao, ginseng, cannella, anice e biscotto al cacao. È coperta da brevetto internazionale e viene prodotta da Gli Artigiani del Gusto a Faetano nella Repubblica di San Marino (Strada Campo del Fiume, 84 – tel. 0549903723).
Ma la sorpresa è che questa tazzina sarà a Golosaria a BASSANO DEL GRAPPA, il 4 e 5 giugno, per essere riempita di caffè davvero speciali e non solo quelli.