Le crespelle, oltre a essere un primo piatto gustoso, sono pratiche in quanto possono essere preparate in anticipo e scaldate prime di portarle a tavola

Ingredienti per 6-8 persone

  • 600 g di stracchino o di crescenza
  • 200 g di speck o di prosciutto crudo non troppo magro
  • 3 uova
  • 90 g di farina
  • 2,5-3 dl di latte
  • 1 mazzetto di rucola
  • 40 g di burro
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

50 min

PREPARAZIONE

Preparate una fluida pastella per le crespelle sbattendo le uova con la farina, il latte, sale, pepe e una noce di burro fuso ma freddo. Lasciate riposare almeno mezz’ora. Cuocete le crespelle in una padella di 20-22 cm di diametro unta di olio con un pennello, versando poco meno di mezzo mestolo di pastella alla volta.

Pulite la rucola, tritatene 40 g e amalgamatela allo stracchino. Imburrate un vassoio rotondo da forno, sistematevi sopra una crespella, spalmatela con un velo di stracchino, distribuite sopra alcune striscioline di speck, coprite con un’altra crespella e proseguite allo stesso modo fino a esaurire le crespelle. Terminate con una crespella e tenete da parte un cucchiaio colmo di stracchino e 2-3 fettine di speck.

Cuocete il tortino di crespelle in forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti. Durante la cottura, coprite l’ultima crespella con un foglio di alluminio. Cinque minuti prima di toglierlo dal forno, eliminate l’alluminio e spalmate la crespella con lo stracchino rimasto. Prima di portare in tavola, cospargete la superficie del gratin con alcune foglie di rucola tagliate a julienne e alcune striscioline di speck.