Provate a realizzare questi gnocchetti senza patate, ideali da gustare in un bel brodo caldo, perfetto in queste giornate invernali

Ingredienti

  • 250 g di ricotta fresca
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 70 g di Pecorino sardo grattugiato o un misto di formaggi grattugiati
  • 100 g di pangrattato
  • 4-5 cucchiai di farina
  • 1,5 litri di ottimo brodo di carne
  • 1 cucchiaio di erba cipollina o di maggiorana fresca tritata
  • sale, pepe e noce moscata

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

30 min

COTTURA

10 min

PREPARAZIONE

Mettete la ricotta in una capace ciotola (se fosse grumosa, passatela al disco medio del passaverdura o al setaccio), aggiungete l’uovo e il tuorlo, il formaggio grattugiato, quasi tutto il pangrattato e l’erba cipollina e iniziate a impastare. Aggiungete quindi 2-3 cucchiai di farina in modo da ottenere un composto piuttosto compatto che non appiccichi troppo alle dita. Lasciate riposare mezz’ora.

Cospargete il piano di lavoro con un poco di farina mescolata con pangrattato e stendete tanti bastoncini delle dimensioni di un dito mignolo facendoli roteare sotto i palmi delle mani. Tagliate man mano i bastoncini a tocchetti lunghi 1-1,2 cm poi passateli tra i palmi delle mani in modo da ottenere tante palline. Quest’operazione, potrete farla eseguire ai vostri bambini.

Portate a ebollizione il brodo, immergetevi i piccoli gnocchi preparati, mescolate con un cucchiaio di legno per evitare che si appiccichino al fondo della pentola, fate riprendere velocemente il bollore e cuocete per 2-4 minuti dalla loro salita a galla. Servite ben caldi.