Oggi su Avvenire Paolo Massobrio parla di solidarietà e dei prodotti artigianali che sono originali e per questo preziosi

Nell'articolo uscito oggi su Avvenire Paolo Massobrio ha parlato di come la solidarietà sia nel Dna degli Italiani. Lo si nota dal successo di iniziative come la Colletta Alimentare e l'Artigiano in Fiera, che si occupano del bisogno dell'altro: l'una di chi non riesce neppure a fare la spesa, l'altro dei piccoli artigiani che stentano a sopravvivere in questa congiuntura economica avversa.

Alla fiera di Rho – nota Massobrio – si possono acquistare prodotti unici, che sono speciali rispetto a quelli fatti in serie, che sono uguali ovunque; si possono incontrare tante persone con le loro storie, scoprire le culture di tutti i Paesi del mondo e conoscere un territorio attraverso un cibo, come accade per il Veneto grazie alle frittate da passeggio di Che Frittata! Artigiano in Fiera è anche questo: il confronto di idee, dentro a un contenitore che è globale, ma distintivo. Perché secondo Massobrio nel mondo che vorremmo c'è proprio questo: la distinzione che non ha bisogno di steccati e dazi ma che, se permette a tutto e a tutti di esistere, garantisce una pace duratura.

Per leggere l'articolo completo clicca qui