Ad ottobre quando i campi sono arati e il gelo e la pioggia non hanno ancora disfatto la zolla, si possono trovare dei funghi col cappello bianco o rosato che sono i prataioli, in dialetto alessandrino “cucon”.

Ingredienti

  • • 500 g di prataioli ancora chiusi
    • 200 g di gorgonzola
    • 1/2 bicchiere d’olio extravergine d’oliva
    • 1 bicchierino di vino bianco secco
    • insalata belga q.b.
    • 1 limone (il succo)
    • sale e pepe q.b.

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

10 min

PREPARAZIONE

Pulite i funghi tagliando la base del gambo e lavandoli velocemente sotto l’acqua perché non si inzuppino. Tagliateli a listarelle e bagnateli con un po’ di succo di limone per evitare l’ossidazione.

In una terrina tagliate a pezzetti il gorgonzola e con una forchetta sbattetelo fino ad ottenere una crema. In una scodella sbattete l’olio, il sale, il pepe, il succo di limone e uniteli alla crema di gorgonzola allungandola con il vino bianco secco. Con l’emulsione ottenuta condite i funghi e serviteli sulle foglie di insalata belga.