L'anguilla in umido (o capitone) è un piatto tipico della tradizione napoletana che viene cucinato soprattutto tra Natale e capodanno. Un secondo gustoso, veloce e sicuramente non-convenzionale che vi aiuterà a prendere i commensali...per la gola!

Ingredienti

  • • 2 anguille di media grandezza
    • 800 g di pomodori a pezzettoni in barattolo
    • 1/2 bicchiere d’aceto di vino rosso
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 1 spicchio d’aglio vestito
    • 2 foglie di alloro
    • 2 foglie di salvia
    • 1 cipolla piccola
    • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
    • un ciuffo di prezzemolo
    • qualche cucchiaio di farina
    • olio extravergine di oliva • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

40 min

PREPARAZIONE

Tagliate la testa all’anguilla già spellata, asportate le interiora e tagliatela a pezzi lunghi 5-6 cm.

Metteteli a bagno in acqua e aceto mentre preparate la salsa di pomodoro. In un tegame fate scaldare 4-5 cucchiai di olio e aggiungetevi uno spicchio d’aglio vestito.

Fatelo soffriggere appena e poi versate i pomodori a pezzettini aggiungendo un bicchiere d’acqua, due di foglie di alloro e di salvia.

Salate e fate cuocere la salsa per circa mezz’ora. Scolate i tocchi di anguilla e velateli di farina.

Preparate un trito con cipolla e prezzemolo e fatelo soffriggere appena in abbondante olio.

Aggiungete l’anguilla e fatela rosolare bene prima di versare mezzo bicchiere di vino. Lasciate che il vino evapori poi versate la salsa di pomodoro e il concentrato sciolto in mezzo bicchiere d’acqua calda.

Aggiungete un po’ di sale, coprite e fate cuocere a fuoco leggero per circa mezz’ora. Di tanto in tanto, scuotete il tegame e controllate se è necessario aggiungere ancora dell’acqua.

Prima di servire con fette di pane abbrustolite, lasciate l’anguilla nel tegame per qualche minuto.