Dal paniere di Torino i prodotti sociali di Agricoopecetto

Le ciliegie di Pecetto, sia quelle a polpa tenera chiamate in dialetto piemontese “cirese”, sia quelle a polpa consistente chiamate “graffion”, sono la dolce materia prima per una vasta gamma di prodotti che nascono nel laboratorio di Agricoopecetto. La coltivazione delle ciliegie nelle colline torinesi risale agli antichi Romani, furono poi i Savoia e gli eremiti Camaldolesi a diffonderla nella zona di Pecetto nei XVII e XVIII secolo. È però nel 1926 che nasce lo slogan “Pecetto - Paese delle ciliegie” ed è proprio grazie alla vitalità della cerasicoltura che si è mantenuto un consistente numero di giovani in agricoltura. Ed è proprio qui che Agricoopecetto trasforma la pregiata ciliegia in confetture, composte, sciroppate, succhi di frutta e vasi sotto spirito.

Agricoopecetto è una cooperativa agricola multifunzionale, da anni impegnata in percorsi di agricoltura sociale. Cosa significa? Che l’agricoltura e la zootecnia vengono impiegate per favorire percorsi di recupero, di integrazione sociale e lavorativa per persone con svantaggio sociale. Attualmente Agricoopecetto comprende 25 aziende agricole associate che producono frutta e ortaggi biologici e diversi prodotti Tipici del Paniere della Provincia di Torino. Dispone di un laboratorio per la trasformazione dei prodotti agricoli, autorizzato anche per la lavorazione di prodotto biologico certificato, in cui nascono confetture, composte, sciroppate e succhi di frutta, passate di pomodoro, sughi e salse, antipasti agrodolci e sott’aceto. E poi di un laboratorio per la produzione di IV gamma, dove gli ortaggi appena raccolti, tagliati, lavati e asciugati, vengono imballati in buste o vaschette di plastica e venduti in banco refrigerato.

Tutti questi prodotti sono acquistabili nel punto vendita in Strada Sabena 78 a Pecetto (aperto dal mercoledì al sabato con orario 9,00-12,30 /15,00-19,30) e presso la Bottega Italiana di Campagna Amica "aSociale" (corso Moncalieri, 212/F) insieme a mieli, latte yogurt e formaggi, salumi ed insaccati, riso e pasta secca, olio biologico e tanto altro ancora.