• Club Papillon
Chiudi Menu

I tanti mestieri di Berbenno fra cibo, territorio e sostenibilità

Il 16 e 17 marzo la nona edizione della rassegna organizzata dal Club di Papillon locale. Partecipa Paolo Massobrio

Il bel centro storico di Berbenno, nei giorni di sabato 16 e domenica 17 marzo, grazie al Club di Papillon di Valtellina e Valchiavenna guidato da Francesca Traversi, si animerà con “San Giusep tanti mestè” e “BerbenBio 2018”.

Due giorni di eventi legati all’artigianato, alla cultura gastronomica e ai produttori biologici e biodinamici, che precedono e accompagnano la tradizionale fiera di San Giuseppe. Nelle corti coperte e nelle dimore signorili di via Roma, via Garibaldi e via Adua, si potranno fare assaggi e acquisti dai produttori biologici e biodinamici del territorio, partecipare a laboratori e mangiare le specialità del Cibo di strada.

Il programma della due giorni è molto ricco.
Nella giornata di sabato, alle ore 10 presso la Corte Marchionni si svolgerà il convegno dal titolo "Il bio: verità e mistificazioni" e poi si potrà assistere alla mostra fotografica "La roccia vive", partecipare a laboratori didattici per la scuola e visitare la Latteria Turnaria di Berbenno, aperta la mattina per acquistare burro e formaggio. La giornata di domenica sarà ancora più animata, con balli e canti nelle corti, esibizioni di danza, mercatini e street food e il conferimento del premio "Profeta in Casa", nato per dare un riconoscimento a chi nella valle si è distinto in opere di bene.
Alla manifestazione parteciperà Paolo Massobrio.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn