Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

A Golosaria Monferrato il profumo dei salumi artigianali

Il Golosario | 26-03-2019

I salumi sono un prodotto che a Golosaria genera sempre tanta attenzione e curiosità. Anche quest'anno a Casale la categoria è ben rappresentata con 7 espositori

Sono piemontesi la Corte di Brignano di Brignano Frascata (Al) con il Salame Nobile di Brignano, prodotto esclusivamente con tutte le parti nobili di suini da allevamenti appartenenti al “Gran Suino Padano” di età non inferiore ai 12 mesi e di peso minimo di 180 kg, molto morbido ed equilibrato; il Cucito, riconoscibile dalla pezzatura dovuta all’insaccatura in doppio budello naturale accoppiato e cucito che può stagionare fino a 24 mesi e la Muletta.
Luca Sassone, di Sala Monferrato (Al), è artefice di una Muletta speciale che fa stagionare 3/4 mesi, ma anche di salami, cacciatorini, salsiccia, cotechini. Ci spostiamo nel cuore delle Langhe, ad Alba, per incontrare Prunotto Salumi con il salame crudo al Barolo; il Filetto al Barolo, anche alla grappa, alle erbe di Provenza, al tartufo bianco e il morbido salame cotto Albacotto. In Lombardia altre due certezze: il Salumificio Artigianale Thogan Porri di Cecima (Pv) che realizza il Salame di Varzi Dop, secondo l’antica tradizione contadina, accanto a Cucito, Filzetta, cacciatorino, pancetta contadina, lardo stagionato Valle Staffora, coppa dell’Oltrepò Pavese, lonzino dolce stagionato e salumi da cuocere; e Cascina Madonnina di Pregnana Milanese che, nell'area del Wwf di Vanzago alle porte di Milano, si occupa dell’allevamento di oche e anatre da cui ricava carni e uova di altissima qualità, ma anche il salame puro d’oca, il prosciuttino e lo speck d’oca, e quindi prodotti di gastronomia come la cassoeula d’oca, oca e anatra allo spiedo, fino all’immancabile paté d’oca: una presenza imperdibile a Golosaria.

Altri salumi su cui soffermarsi sono quelli di Grossetti di Nibbiano (Pc) che si distingue per i tre salumi Dop piacentini (coppa, salame e pancetta) insieme ai salumi da cuocere tipo cotechini, zamponi e salsicce e a salumi rari come la Mariola (un grosso salame fatto con le parti nobili del maiale, di lunga stagionatura ma morbido all’interno), i ciccioli secchi, il Cappello del Prete e altri prodotti tipici della Val Tidone. Restando sempre in Val Tidone ecco il Salumificio Chiarone autore di coppe, pancette e salami di puro suino di stretta tradizione.

Li potrete incontrare tutti al Castello di Casale il 30 e 31 marzo.

ilGolosario 2019

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

TAGS
salumi
CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn