Per una cena con amici potete preparare questo appetitoso piatto unico, in cui il cous cous è insaporito da una ricca zuppa di pesce

Ingredienti

  • 300 g di cous cous precotto
  • 1 kg di cozze
  • 300 g di seppioline
  • 200 g di gamberetti
  • 300 g di moscardini
  • 300 g di filetti di San Pietro o cernia
  • 150 g di passata di pomodoro
  • 4 cucchiai di verdure tritate (sedano, carota e cipolla)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 2-3 bicchieri di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • una punta di peperoncino piccante
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

piatti unici

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

60 min

PREPARAZIONE

Lavate le cozze e fatele aprire a fiamma vivace con tegame coperto. Sfumate con metà vino bianco, fate evaporare e spegnete. Versate 3 cucchiai di olio in un tegame e fatevi appassire a fuoco dolce le verdure tritate con l’altro spicchio d’aglio diviso in metà. Unite le seppioline e i moscardini, mescolate per alcuni minuti, sfumate con il vino bianco, fate evaporare poi aggiungete la passata di pomodoro. Cuocete a fuoco dolce per circa 40 minuti aggiungendo del brodo. Versate il liquido filtrato delle cozze e altro brodo poi unite il peperoncino, i gamberetti e i filetti di pesce tagliati a quadretti di 4-5 cm di lato. Cuocete per 2 minuti, unite le cozze (quasi tutte sgusciate) fate riprendere il bollore, spolverizzate con il prezzemolo e spegnete. Salate se necessario. La zuppetta dovrà essere piuttosto brodosa in quanto il cous cous assorbe molto.

Intanto, portate a ebollizione una pentola con 7 dl di acqua salata, unite il cous cous, fate riprendere il bollore, cuocete per 2 minuti e spegnete. Lasciate la pentola coperta per 10 minuti. Se sull’etichetta della confezione è riportata un’altra procedura, seguitela. Versate quindi il cous cous in una capace pirofila, irroratelo con un filo di olio e sgranatelo con una forchetta. Sistemate il cous cous a montagnola formando un cratere sulla sommità, versate la zuppetta di pesce all’interno facendola debordare e servite. Se preferite, potete servire il cous cous già mescolato con la zuppetta.