Questa settimana Paolo Massobrio nella sua rubrica de La Stampa parla delle cantine sociali che si sono distinte per la qualità dei loro vini

In particolare di una cantina sociale dell'Astigiano che negli ultimi anni ha suscitato entusiasmi. Si tratta di Vinchio & Vaglio Serra (Regione San Pancrazio, 1 - tel. 0141 950903 - www.vinchio.com) di Vinchio (At), che firma il "Tre Vescovi", un brut rosé metodo classico da uve barbera al 100%.

Dice Massobrio: «Ha un ingresso morbido ma poi chiude sul secco, lasciando in bocca una sensazione piacevole come quando hai mangiato una caramella Leone alla rosa».

Ma il cavallo di battaglia di questa cantina è la Barbera d’Asti “Vigne Vecchie”, con uve da vigneti impiantati prima della seconda guerra mondiale: elegante, un velluto sul palato. Massobrio confida infine il suo debole per la Barbera frizzante, che da Vinchio & Vaglio prende il nome di “La Briccona” e “Rive Rosse”.