I prodotti naturali della Valsugana

Dalle pendici del monte di Bosentino prospicienti il lago di Caldonazzo (in Via Miralago, 5 – tel. 0461848184), cuore della Valsugana, ecco una proposta di deliziose confetture naturali e di straordinari succhi. C’è un’intera famiglia trentina, i Valcanover, dietro questa attività artigianale di trasformazione dei frutti coltivati con i metodi dell’agricoltura integrata. In primis il frutto sovrano di questa terra, la mela, trasformata in succhi genuini senza essere sottoposta a pressatura e filtrazione, grazie a un procedimento che consente di non alterare il sapore della polpa. Lavorate in modo simile anche ciliegie, piccoli frutti, albicocche, nespole e mele cotogne: trasformate quando sono al giusto punto di maturazione, vengono fatte condensare mediante evaporazione dell’acqua a 65°C, aggiungendo solo zucchero di canna biologico, senza uso di pectina.

Da degustare anche la gamma di succhi dai gusti originali creati da Tullio Valcanover in persona: mela al profumo di Rhodiola rosea, kiwi e mela, rabarbaro, nespole, pere e zenzero. Ma non è tutto. In quest’azienda si producono anche ottimi sciroppi, liquori (come il Rumtopf di tradizione tedesca), mostarde, frutta sotto grappa, farina per polenta con il mais, crauti e verdure in agrodolce e la confettura extra di cipolle speziate.