Per il pensiero della sera rivediamo assieme un video storico: quello del treno enogastronomico del Monferrato (1993)

Oggi, 22 maggio, è la festa di Santa Rita da Cascia, la santa dei miracoli impossibili, alla quale sono legato da una devozione particolare. Bè questo giorno, nel lontano 1993, è anche quello in cui UNO MATTINA fece conoscere il Club di Papillon, con il clamoroso treno enogastronomico dal Monferrato documentato da un video che oggi voglio riproporvi.
Un treno dedicato a Giacomo Bologna, con tanti amici, fra cui l’indimenticato Bruno Lauzi. Era il 15 maggio e il giorno dopo uscì un articolo memorabile sulla Stampa, ma soprattutto iniziò a svolgersi la vita del Club di Papillon, che dieci anni dopo divenne una realtà nazionale diffusa in tutta Italia. Torniamo alle origini, allora, con un motivo più per ringraziare Santa Rita.