Presentato questa mattina a Villa Sparina, si configura come rete tra le eccellenze del territorio

Il territorio di Serravalle diventa protagonista di un innovativo progetto di comunicazione, Think Serravalle, per attirare i tanti turisti che ogni anno approdano qui per immergersi nel mondo della moda rappresentato dal McArthurGlen Serravalle Designer Outlet, partner dell’iniziativa insieme a Consorzio turistico Le dolci Terre, Consorzio Tutela del Gavi e Libarna Arteventi. ThinkSerravalle, presentato questa mattina presso Villa Sparina Resort, si sviluppa in una serie di convenzioni tra le strutture e con l’outlet e un servizio di prenotazione presso gli hotel, gli agriturismi, le cantine e i ristoranti convenzionati, per itinerari di viaggio personalizzati, gestito dal Consorzio di promozione turistica “Le dolci terre”.

A calamitare il flusso turistico è l’Outlet che con l’ampliamento della zona commerciale nel novembre 2016 ha ulteriormente aumentato l’arrivo di turisti soprattutto stranieri e di conseguenza le attività dedicate (+26%). Oggi sotto i riflettori anche le altre ricchezze del territorio, dall’area archeologica di Libarna al Forte di Gavi, con un occhio rivolto all’enogastronomia (Gavi Docg e prodotti Dolci Terre in primis). Sul sito thinkserravalle.it tutte le convenzioni attivate. (Nella foto un momento della presentazione)