Una ricetta salvatempo che si può preparare il giorno prima di essere portata in tavola. Un ghiotto secondo o piatto unico di stagione

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di patate
  • 200 g di Taleggio
  • 400 g di funghi porcini freschi
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 dl circa di brodo vegetale o di panna liquida fresca
  • 40 g di burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

Secondo/Piatto unico

ESECUZIONE

Facile

PREPARAZIONE

Il giorno prima: lavate le patate e lessatele al dente con la buccia partendo da acqua fredda. Scolatele, lasciatele raffreddare, sbucciatele e tagliatele a rondelle spesse 8-10 mm. Raschiate la base dei gambi dei porcini con un coltellino e lavateli sotto un filo di acqua corrente, senza immergerli. Affettateli e fateli saltare per 3-4 minuti in una padella con 3-4 cucchiai di olio e uno spicchio d’aglio schiacciato e salateli. Tritate l’aglio rimasto, mettetelo in una ciotola con il prezzemolo e il pangrattato e mescolate. Private il Taleggio della crosta e tagliatelo a piccole lamelle sottili. Disponete uno strato di patate sul fondo di una tortiera di 24 cm imburrata, spolverizzate con un bel pizzico di trito aromatico, bagnate con 3-4 cucchiai di brodo (o di panna) e distribuitevi sopra un terzo dei funghi e alcune lamelle di Taleggio. Formate altri 2 strati allo stesso modo. Coprite la tortiera e mettetela in frigorifero.

Oggi: fate sciogliere il burro in un pentolino e irrorate gli ingredienti facendo scendere il burro fuso da un pennello (preferibilmente in silicone). Coprite il tortino con un foglio di alluminio e cuocetelo in forno già caldo a 180°C per 30- 40 minuti. Scopritelo negli ultimi 10 minuti di cottura in modo che gratini leggermente in superficie.