Questi sformatini di broccoli e carote sono un antipasto sfizioso, ideale anche per i vegetariani

Ingredienti

  • 300 g di carote
  • 300 g di cimette di broccoli pulite
  • 4 uova
  • 3 cucchiai di Grana grattugiato
  • 4 dl di latte
  • 30 g di farina
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 200 g di robiola cremosa
  • 4 cucchiai di panna liquida fresca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/4 di scalogno
  • 35 g di burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe, noce moscata

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

antipasti

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

45 min

COTTURA

45 min

PREPARAZIONE

Affettate le carote e fatele stufare adagio con lo scalogno tritato. Lessate al dente le cime di broccoli e saltatele brevemente in padella con un filo di olio e lo spicchio d’aglio schiacciato. Frullate separatamente i broccoli e le carote. Preparate una besciamella molto densa con 20 g di burro, 2,5 dl di latte e la farina. Unite metà besciamella al purè di carote e l’altra metà al purè di broccoli. Amalgamate bene con una frusta o con il mixer poi incorporate le uova, il Grana e frullate nuovamente. Regolate di sale, pepe e noce moscata.

Imburrate 8 formine da crème caramel, cospargetele di pangrattato, sistemate sul fondo un dischetto di carta da forno quindi riempite fino a metà con il composto di carote e per l’altra metà con quello di broccoli, lasciando almeno un cm dal bordo. Disponetele in una pirofila, versate acqua fredda sufficiente a raggiungere poco più della metà dell’altezza delle formine e cuocete gli sformatini a bagnomaria in forno già caldo a 170°C per 35- 45 minuti.

A cottura ultimata dovranno avere la consistenza di una morbida polentina. Lasciateli riposare almeno 15 minuti nell’acqua di cottura (fuori dal forno). Sformateli dopo aver passato un coltello intorno ai bordi e fateli scaldare su una teglia rivestita con un foglio di carta da forno per 5 minuti a 130°C.

Intanto, tagliate il formaggio a pezzetti e fatelo sciogliere in un pentolino con la panna e latte sufficiente a ottenere una crema non troppo densa, mantenendo la fiamma bassissima e mescolando con un cucchiaio di legno.

Servite gli sformatini caldi con la salsa preparata.