Paolo Massobrio su La Stampa degusta la Barbera d'Asti 2019 di Sette. E se ne innamora

Oggi su ilgusto.it de La Stampa Paolo Massobrio è a Nizza Monferrato per degustare i vini di una nuova realtà vitivinicola: Sette. Nata dall'incontro di tre personaggi del mondo del vino: l'enologo e produttore Gianluca Colombo, il produttore Gregorio Gitti e il consulente nel settore vitivinicolo Gino Della Porta che, dopo aver trovato otto ettari di vigneti sul suolo astigiano, hanno dato vita a Sette, cantina che adotta fin da subito il regime biologico e che ora è in conversione biodinamica.

Massobrio è stato subito conquistato dalla Barbera d'Asti 2019, di cui dice: "Ha naso di rosa e di prugna fresca, quindi mandorla; in bocca è tesa, con la giusta acidità e freschezza che ne fanno immediatamente un vino elegante". Tra gli altri assaggi il Nizza 2018, il “Vino Rosato” da uve barbera e syrah e poi due vini da tavola: il Vino Rosso “Vino da Litro” e il “Vino Bianco”, un moscato d'Asti secco da vigne di 25 anni d'età.
Ma è già in progetto un Grignolino...

Sette

Nizza Monferrato (At)
loc. Ponteverde, 74
tel. 3401002253
Per leggere l'articolo completo clicca qui

ILGOLOSARIO WINE TOUR 2023

DI MASSOBRIO e GATTI

Guida all'enoturismo italiano

ilGolosario 2024

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia