Un secondo piatto dedicato a chi ama la verdura che ha come protagonista la scorzonera, un ortaggio poco conosciuto ma dalle notevoli proprietà salutari

Ingredienti per 4-6 persone

  • 800 g di radice di scorzonera
  • 3 cucchiai di farina
  • 2 limoni
  • 2 cipolle dorate (medie)
  • 2,5 dl di latte
  • 1 dl di panna
  • 60 g di Grana Padano
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 60 g di burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

media

PREPARAZIONE

20 min

COTTURA

60 min

PREPARAZIONE

Sbucciate le scorzonere con un pelapatate, tagliatele a cilindretti lunghi 3-4 centimetri e mettetele man mano in acqua acidulata con il succo di un limone. Stemperate un cucchiaio di farina con il succo dell’altro limone e mezzo bicchiere d’acqua in una pentola, versate circa 2 litri di acqua, salate leggermente, unite metà del burro, portate a ebollizione e lessatevi le scorzonere per 15-20 minuti, finché risulteranno tenere, ma ancora leggermente al dente e scolatele.

Affettate finemente le cipolle fatele soffriggere a fuoco dolcissimo per alcuni minuti con 15 g di burro e 3-4 cucchiai di olio poi irroratele con il vino bianco. Lasciate evaporare, mettete il coperchio e cuocete a fiamma bassissima per 15-20 minuti, aggiungendo qualche cucchiaio di brodo vegetale se le cipolle tendessero a bruciare. Spolverizzate quindi le cipolle cotte con 2 cucchiai rasi di farina, mescolate per alcuni istanti, bagnate con il latte e la panna e cuocete per 5 minuti.

Unite quasi tutto il Grana grattugiato, regolate di sale e pepe, spegnete, versate sulla scorzonera e mescolate.

Imburrate una pirofila, versate la scorzonera, spolverizzate con il Grana rimasto mescolato con il pangrattato, distribuite sopra qualche fiocchetto di burro e passate in forno già caldo a 190°C, per 15-20 minuti.

ADESSO 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

365 da vivere con gusto

ilGolosario 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia