Ingredienti

  • 500 g di scaloppine di vitello
  • 400 g di pomodori a grappolo
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 pizzichi di origano
  • 7-8 cucchiai di vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe di mulinello

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

facile

COTTURA

10 min

PREPARAZIONE

Appiattite con il batticarne le scaloppine e asportate eventuali nervetti o pellicine con un coltellino affilato.

Incidete con un taglio a croce i pomodori, tuffateli in acqua bollente, spellateli, divideteli in metà, privateli dei semi, tagliate la polpa a dadini e mettetela in un colapasta.

Scaldate 5 cucchiai di olio in una larga padella. Infarinate leggermente le scaloppine e scuotetele man mano per eliminare l’eccesso di farina; fatele rosolare da entrambi i lati a fiamma abbastanza vivace per meno di un minuto per parte. Salatele dopo averle voltate, pepatele, cospargetele con gli spicchi di aglio affettati sottili e l’origano, poi bagnatele con il vino bianco e fatelo evaporare completamente a fiamma vivace.

Unite i pomodori sgocciolati, salate ancora leggermente e cuocete a fuoco abbastanza alto per 4-5 minuti in modo che l’acqua prodotta dai pomodori si consumi velocemente e il fondo di cottura risulti ben legato.