Gatti tremate: è scoppiata la moda delle galline domestiche

La Gallina Coccodè spaventata in mezzo all’aia” cantava qualche anno fa Lucio Battisti. Ora dovrebbe dire “coricata sul divano” , almeno da quando questo piumato da ovaiolo si è trasformato in animaletto da compagnia. Il 2018 potrebbe infatti diventare l’anno della gallina: lo ha scritto ieri La Stampa ricordando le passioni di alcuni vip come Lady Gaga e campioni come l’indimenticabile Gigi Meroni. Oggi invece è Libero che riprende una statistica del Dipartimento dell’Agricoltura statunitense che dice: entro il 2019 i pollai urbani aumenteranno del 400%. Ma la gallina è l’ìunico pennuto da compagnia? Non proprio, a vedere gli ultimi casi di cronaca: a Milano c’è chi passeggia con l’oca al guinzaglio, in Abruzzo chi è andato al mare con il suo paperotto Paco (in quest’ultimo caso però sarebbe bastato leggere il premio Nobel Konrad Lorenz per scoprire la possibilità di relazionarsi con un’anatra). Intanto sulla gallina leggiamo aspetti poco noti, come la sua propensione a “fare le fusa”: quando sono coccolate emetterebbero suoni che assomigliano a quelli felini (ma sporcano anche nella cassetta?).