E' questo il nome del locale di Fasano che vi consigliamo di provare per l'ambiente, il servizio e soprattutto per i piatti che spaziano tra terra e mare, riscoprendo sapori originali

Poco distante dal centro storico di Fasano, in via Musco 37, prevedete una sosta in questo ristorante dove regna una cura estrema del particolare, servizi compresi. L'arredamento è moderno, di gran gusto ed eleganza, giocato sui toni del bianco, con sedie trasparenti di design per un ambiente molto intimo, con pochi tavoli e luci soffuse, nel quale ogni accortezza da parte dello staff viene presentata come una coccola.

La cucina è curata dal giovane ma esperto Luca Trabalzini, toscano di nascita ma pugliese d'azione, unico rappresentante della regione in finale agli Chef Awards 2019 svoltasi ad Assisi. I suoi piatti, che spaziano dalla terra al mare, riscoprono gusti e sapori originali, mai banali con un carattere unico e definito, che punta all'internazionalità.

Tra i piatti assaggiati ricordiamo un'originale rivisitazione del classico piatto barese “riso patate e cozze”, ovvero gnocco homemade pan fried, crema di patata, purea di cozze e riso soffiato; la guancia di manzo slow coke con crema di latte di mandorla, lime e arachidi salate; il baccalà con purea di sedano rapa, percoche e cipolla croccante; la mousse alla nocciola con sfere di cioccolato frozen e crema inglese in chiusura.

Ogni piatto è presentato con cura  precisione. Il caffè servito in vetro fatto con la moka è una chicca, come il pre dessert che vizia e ti invita a ritornarci prima possibile.
La carta dei vini nazionale non è ricchissima, ma allo stesso tempo non è banale. 

Ricordate: questa è una sosta che può creare dipendenza!

Pentole e Provette
Via Musco, 37
Fasano BR
tel. 3486554811