Il risotto con il radicchio rosso veronese è un primo piatto di stagione dal sapore particolare, delicatamente amarognolo

Ingredienti

  • 320 g di riso Carnaroli, Arborio o Vialone Nano
  • 1-2 cespi di radicchio rosso veronese (circa 280 g)
  • 2 acciughe sotto sale
  • 1 piccola cipolla o un grosso scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 lt circa di brodo di carne
  • 40 g di Grana Padana grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • 1 noce di burro
  • sale

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

30 min

PREPARAZIONE

Mondate il radicchio, lavatelo, scolatelo e tagliatelo a listarelle corte e sottili. In un tegame fate scaldare 4 cucchiai di olio con la cipolla tritata e fatela appassire per alcuni minuti con fiamma al minimo, mettendo il coperchio e spegnendo un momento se friggesse troppo. Aggiungete le acciughe dissalate e diliscate e fatele sciogliere schiacciandole con una forchetta. A questo punto unite il radicchio, mescolate, mettete il coperchio e lasciate stufare per 5 minuti.

In un altro tegame, fate tostare il riso con un filo di olio per un paio di minuti poi irrorate con il vino bianco e fate evaporare. Unite il radicchio stufato, versate un paio di mestoli di brodo bollente e proseguite la cottura unendo brodo caldo a mano a mano che il riso lo assorbe e mescolando di tanto in tanto.

A cottura ultimata, mantecate il risotto con una noce di burro e il formaggio grattugiato e servite.