Preoccupazione per il mondo del vino per le conseguenze della Brexit. Tra le regioni che ne potrebbero risentire di più, la Basilicata

Il vino, il comparto italiano dell’agroalimentare, che potrebbe soffrire maggiormente dall’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea. «Il Regno Unito – ha detto Sandro Boscaini, presidente di Federvini, all’indomani della “Brexit” – rappresenta per il vino italiano il terzo Paese di esportazione e, rispetto a quanto accaduto, siamo davanti ad un rischio reale e concreto di vedere ridefinite quote di mercato e player in un momento in cui il nostro Paese ha conquistato importanti risultati nella crescita in valore del vino italiano all'estero. Le conseguenze che più ci preoccupano non sono quelle immediate, ma quelle di medio-lungo periodo. A queste si lega una grandissima incertezza che accompagnerà il periodo di uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, creando ripercussioni interne allo stesso Paese e a tutti gli Stati membri». Le incertezze, secondo Boscaini, potrebbero andare a impattare anche sul fronte economico, a partire dai tassi di cambio delle valute che avranno un ruolo determinante, non solo per le nostre esportazioni nel Regno Unito, ma anche per quelle degli altri mercati internazionali.

Tra le regioni, la Basilicata la più esposta, secondo quanto emerge da uno studio di Nomisma fatto alla vigilia del referendum in Inghilterra. Per questa ragione, auspicando che per i nostri produttori questa svolta storica non provochi un inaspettato stop, proprio in un momento in cui il nostro vino riscuoteva grandi successi.

Oggi nel bicchiere mettiamo un grande vino, simbolo di quel Vulture che, con produttori sommi, in questi anni si è fatto ammirare in tutto il mondo. È l’Aglianico del Vulture Pian del Moro di Musto Carmelitano di Maschito (Pz). Dal colore rubino fitto, con riflessi vioalcei, al naso è intenso con note di frutta rossa, sentori di mora, gelso, lavanda, sentori speziati, mentre al palato è caldo e di grande struttura, elegante e piacevolmente tannico di lunga persistenza. Un fuoriclasse!