Allo spaccio della Società Agricola Fortuna si fa la spesa a Km Zero: frutta, ortaggi e un miele perfetto

Oreno (Mb) sta a Vimercate come il parco Sud sta a Milano si potrebbe dire dopo aver visitato questo borgo raccolto, nella Brianza, non lontano da Milano. Ci sono due ville storiche (Villa Gallarati Scotti e Villa Borromeo) in questo borgo fuori dal mondo, divenuto celebre per la coltivazione della patata. Già, la patata di Oreno, che l’amico Paolo Fumagalli ha fatto esordire a Golosaria, in due edizioni, con quegli gnocchi fantastici che sicuramente torneranno per la prossima edizione. Ma anche Davide Rampello, su Striscia la Notizia, ha fatto vedere la bellezza di questo antico borgo.

Allora fate come me: prendete l’auto e cercate il cimitero di Oreno. Di fianco, circondato da pali di legno e niente più, ci sono campi coltivati a frutta e verdura, come un tempo, perché questo è sempre stato il polmone agricolo di Vimercate. Nulla è cambiato. In questo periodo ci sono le fragole, è poi una serie di verdure che vengono rivendute a La Patata Bianca (via Santa Rita – tel. 345 7431570), lo spaccio della Società Agricola Fortuna.

La gente viene qui, fa la spesa, acquista un vasetto di miele oppure gli gnocchi o la torta alle patate. Le ultime patate della stagione credo di averle acquistate io. E domenica mia moglie ha fatto gli gnocchi. Ma che spettacolo quel cicorino pieno di sapore, gli spinaci da insalata croccanti, che uno vorrebbe mangiare al ristorante, ma non li hanno mai. E i rapanelli saporosi e intensi. Il miele di acacia, che è il mio parametro gustativo, essendo originario di un paese dove le acacie ci sono ovunque, era perfetto, aromatico come un Moscato. Credo che da ora in poi questa sarà la mia meta per la spesa a chilometro zero.

E se penso al giardino di casa mia, poco distante (4 chilometri), ci sono gli amici di Agribrianza che hanno tutto ciò che serve: dal barbecue a una teoria di almeno 50 piantine di ortaggi da coltivare a casa propria. Tutto questo alle porte di Milano, un sogno.