Nella 78^ edizione del concorso di bellezza anche prove culinarie e l’introduzione del titolo di “Miss Chef 2017”, per veicolare il messaggio della corretta alimentazione

Una “minestra” totalmente insolita. Così l’energica patronne di Miss Italia, Patrizia Mirigliani, sulle pagine del Giornale presenta la 78^ edizione del concorso di bellezza in programma a settembre su La7.

Un’edizione - assicura - in cui sarà particolarmente marcato il legame tra il concetto di bello (le miss) e quello di buono (la cucina), attraverso una serie di prove che vedranno le aspiranti modelle abbandonare momentaneamente spazzole e phon per sostenere sfide a colpi di…pentole.

Le miss si trasformeranno in chef e le finaliste cucineranno in diretta i piatti tipici delle loro regioni d’origine” racconta la Mirigliani. E il motivo è presto spiegato: “Non si vive di sola bellezza - aggiunge - E’ importante che Miss Italia sappia anche friggere un uovo o preparare gli spaghetti al pomodoro”.

Ma non è tutto, perché tra le novità del 2017 sarà inserito anche ritorno al modello “curvy”. “La donna formosa è sinonimo di buona salute e accettazione del proprio corpo. “Miss Chef 2017” veicolerà il messaggio della corretta alimentazione e del sapersi amare come persona a 360 gradi”.