Ventuno candeline per lo storico riconoscimento di Golosaria che annuncia i 100 migliori vini d’Italia (+40 Fuori di Top)

E' arrivato l’annuncio ufficiale dei nuovi Top Hundred, i 100 migliori vini d’Italia che ogni anno la coppia formata da Paolo Massobrio e Marco Gatti seleziona senza mai premiare le cantine degli anni precedenti, in uno sforzo atto a fotografare la grande varietà enologica e l’altissima qualità raggiunta dalla vitivinicoltura italiana. 100 Top Hundred cui, quest’anno, si aggiungono 40 Fuori di Top, cioè cantine, per lo più piccole o piccolissime, con vini eccellenti scoperti a chiusura della selezione effettuata con le degustazioni collettive composte da 5 valutatori; questi 40 sono invece promossi direttamente da Massobrio o da Gatti senza passare dalle degustazioni plenarie.

Un quadro enoico unico, che quest’anno vede affacciarsi con convinzione la Toscana, con ben 21 etichette premiate, seguita dal Piemonte (19) e dalla Lombardia (13), con ottime performance registrate anche in Emilia-Romagna, Abruzzo e Sardegna, sempre in ascesa da diversi anni.

Come ogni anno, il riconoscimento dei Top Hundred  comprende anche i Top dei Top, ovvero l’eccellenza per ogni categoria che in questa edizione vede primeggiare tra i rossi l’Amarone della Valpolicella Valpantena 2017 della cantina Costa Arènte di Grezzana (Verona); tra i bianchi il Valle d’Itria Verdeca “Chakra Essenza” 2020 di Giovanni Aiello di Putignano (Bari); tra i rosati il Terre di Cosenza San Vito di Luzzi della cantina Vivacqua di Luzzi (Cosenza); tra gli spumanti, il Bianchello del Metauro Spumante Brut Metodo Classico Millesimato “Conte Giulio” 2015 della cantina Bruscia di San Costanzo (Pesaro Urbino). Infine, tra i passiti, il Vin Santo del Chianti Classico Occhio di Pernice 2016 del Castello di Radda di Radda in Chianti (Siena).

La selezione completa è pubblicata su ilGolosario.it, dove si potrà consultare la lista completa dei Top Hundred e Fuori di Top 2022 che saranno premiati ufficialmente domenica 6 novembre sul palco di Golosaria Milano, negli spazi dell’Allianz Mico - Milano Convention Centre.