Una vita in continua evoluzione quella di Marco Bernini. Da fotografo di moda e pubblicità nella grande Milano a casaro autodidatta a Pozzol Groppo, tra Alessandria e Pavia, non prima di essere stato homebrewer. Di certo, sperimentazione e innovazione sono colonne importanti della sua carriera. Gli studi sui lieviti, sulle composizioni chimiche del latte e sui metodi di lavorazione lo hanno reso artista, si voglia per il richiamo del suo cognome, dei formaggi.

Ed in attesa dell'apertura del suo nuovo laboratorio, potete conoscere meglio questo personaggio nell'articolo scritto da Paolo Massobrio sul portale dedicato al Padiglione Italia di Expo 2015. Per leggere integralmente l'articolo clicca qui.