Ingredienti

  • • 20 lumaconi (3 o 4 per ogni commensale)
    • 1/2 kg di pomodori in barattolo a pezzettoni
    • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
    • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
    • 1 cipolla piccola
    • 1 costa di sedano
    • 1 carota piccola
    • 2 spicchi d’aglio
    • 5 foglie d’alloro
    • un rametto di timo fresco o del timo secco
    • qualche foglia di salvia
    • un ciuffetto di prezzemolo
    • olio extravergine d’oliva
    • una fettina di lardo di maiale
    • peperoncino (facoltativo)
    • fette di pane
    • sale, pepe

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

primi

ESECUZIONE

difficile

PREPARAZIONE

30 min

COTTURA

60 min

PREPARAZIONE

Preparate i lumaconi, lasciandoli a bagno per qualche ora in acqua salata e poi sciacquandoli ripetutamente. Quindi tuffateli in una pentola piena di acqua bollente e fateli cuocere per almeno un quarto d’ora. Scolateli e teneteli da parte. Preparate un trito con cipolla, aglio, sedano, carota, prezzemolo, timo e una fettina di lardo. Fate scaldare in un tegame qualche cucchiaio d’olio, aggiungete il trito e le foglie d’alloro e di salvia lasciate intere. Fate soffriggere per un paio di minuti e poi aggiungete i lumaconi e il vino. Lasciate che il vino evapori a fuoco vivace quindi abbassate la fiamma e aggiungete i pomodori e un bicchiere d’acqua calda in cui avrete sciolto il concentrato di pomodoro. Mettete il sale necessario, un po’ di pepe e del peperoncino piccante, se piace. Coprite il tegame e fate sobbollire per circa un’ora, tenendo a portata di mano dell’acqua bollente che deve essere aggiunta, di tanto in tanto, nel caso il sugo diventi troppo denso. Una volta cotti, lasciate i lumaconi a riposare per almeno un quarto d’ora prima di servirli con delle fette di pane ben abbrustolite ed insaporite con olio e aglio.