Ho avuto il privilegio di andare, un pomeriggio di alcuni anni fa, a Punta Campanella, dopo una sosta da Don Alfonso a Sant’Agata sui Due Golfi. Alfonso cuoco lì mi è parso l’Alfonso contadino, ossia l’essenza del cuoco, che cerca di trarre dalla sua terra il necessario per rendere ancora più evidente un’idea di gusto italiano. Livia e Alfonso Iaccarino e i loro figli Ernesto e Mario, rappresentano una bella storia in un luogo straordinario: la Penisola Sorrentina, dove i colori, i profumi e i sapori non hanno uguali, mai, in qualsiasi stagione dell’anno voi capitiate.

Nei sette ettari della parte più selvaggia di questa penisola si trova dunque l'azienda agricola "Le Peracciole" (piazza Sant’Agata, 11 – tel. 0818780026) che innanzitutto produce un pregiato olio extravergine di oliva, tratto da cultivar autoctone e rare; ma da qui arriva anche la maggior parte degli ortaggi per il ristorante, quindi confetture (a colazione, perché qui si può anche pernottare ed è una bellissima esperienza) oltre a conserve e a questo speciale liquore di limone.

I limoni, in particolare, sono coltivati nella Penisola Sorrentina in località Namonte fin dal 1800. Testimonianza di quest’antica tradizione è la presenza di una vasca di epoca Borbonica che in passato era utilizzata per l’irrigazione. I limoni maturati in questo territorio hanno buccia di medio spessore, ricca di oli essenziali e dall’aroma e profumo molto intensi. Proprio questa buccia, unita a zucchero, acqua e alcool è la base del “Liquore di Limone Biologico” della famiglia Iaccarino. Ha colore giallo concentrato, profumo intensissimo di limone, molto persistente, che resta nel bicchiere fino a 3 ore dopo averlo bevuto! È un prodotto biologico al 100% che fa 32 gradi alc. L’ideale conclusione di un pasto al Don Alfonso 1890, ma perché no anche in casa propria.

Detto questo, ad Alfonso voglio dedicare questa frase di San Francesco d'Assisi: “Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista”.