Su La Stampa di oggi i vini della Maison Maurice-Cretaz

Oggi su La Stampa Paolo Massobrio assaggia il Vallée d’Aoste Petite Arvine “Lie”, di cui dice: «Avvicino il bicchiere al naso e sento il frutto della passione, lo zafferano e anche un effluvio di erbe officinali. In bocca è pieno, con una carezza allappante e una mineralità generosa».

Lo produce Andrea Maurice, che si dedica a una viticoltura eroica d'altura, abbracciando il biologico e la biodiversità, a Chesallet, frazione di Sarre, a Pont Saint Martin e a Morgex.

Tra le 4.500 bottiglie prodotte annualmente in poco più di un ettaro e mezzo vitato, ci sono anche un sorprendente Mayolet 2016, elegante, tannico e fresco; un Vallée d’Aoste Torrette Superiore “Nee”, più deciso e complesso e il Blanc de Morgex “Vif”, di un bel colore giallo dorato intenso, ben strutturato.

Maison Maurice-Cretaz
Sarre (AO)
Frazione Clou, 72
tel. 340 3790559