Su La Stampa di oggi Paolo Massobrio descrive i vini di Demetrio Stancati, il vignaiolo che a Bisignano produce vini valorizzando le uve locali

Una tappa imperdibile per tutti i vacanzieri o aspiranti tali? La Valle dei Crati, una bellissima zona a nord di Cosenza dove opera un vignaiolo, Demetrio Stancati, che più di venti anni fa ha abbandonato una laurea in medicina per dedicarsi al vino. Su La Stampa di oggi Paolo Massobrio si fa portavoce della sua storia e scrive di come Demetrio, oggi, su una trentina di ettari vitati si prenda cura di una “nicchia vitivinicola” che si discosta dal resto della Calabria, dando lustro a uve locali come il magliolo dolce e il pecorello. Il risultato sono vini assolutamente da conoscere. Tra questi il Valle dei Crati Vigna Savuco e il “Quattro Lustri” 2015. Quindi il Terre di Cosenza Rosso “Sette Chiese” e, tra i bianchi, il Calabria Petramola e il Besidiae.