Ha preso il via lunedì scorso, 25 maggio, nella suggestiva terrazza del padiglione Vino - A taste of Italy la giostra dei wine bar, il ciclo di incontri organizzati da ilGolosario volti a far conoscere le migliori enoteche d’Italia, da quelle più innovative a quelle storiche, celebrandone i format capaci di rappresentare un modello per il mondo che ruota intorno al vino italiano. 

Ad aprire la serie - come raccontato oggi da Paolo Massobrio sul Magazine di Padiglione Italia - l’esempio virtuoso di Hic Enoteche di Milano e del suo titolare, Marco Stano, che “Stanco di vedere le enoteche tutte uguali, con i vini sopra gli scaffali” ha dato vita all’ HiCellar, nientemeno che un quadro su cui vengono appoggiate le bottiglie in esposizione per la vendita e che, grazie all’ausilio di un iPad, restituisce ai clienti tutte le informazioni relative alle bottiglie di cui si desidera sapere di più, dal prezzo agli abbinamenti. 

Ma se l’innovazione è stata importante, per Marco Stano lo è stato anche l’investimento - non solo economico - nella comunicazione. Per leggere integralmente l’articolo clicca qui